Mostra Tullio Crali – A Futurist Life


Il 14 Gennaio 2020 si aprirà a Londra, nella prestigiosa sede della Estorick Collection, una mostra monografica dedicata a Tullio Crali.

L’esposizione fa seguito a quella organizzata con grande successo di pubblico e di critica dal Comune di Monfalcone nei primi mesi del 2019 ed è la prima all’estero completamente dedicata all’Artista dopo la sua morte, avvenuta nel 2000. In realtà alcune opere di Crali sono già state ospitate dalla Estorick Collection nel 2005 nell’esposizione Futurist Skies- Italian Aeropainting e, ancora prima, in quella del 1998 intitolata Balla and Futurist Italy.

In questa occasione le sale della Galleria ospiteranno numerose opere dell’Artista, opportunamente selezionate dai curatori della mostra, Barbara Martorelli e Christopher Adams, e scelte tra quelle più rappresentative della lunga produzione pittorica di Crali – olii, tempere, disegni – ma anche polimaterici e “sassintesi”.
Molte saranno le aeropitture presenti in mostra, ma non mancheranno lavori della prima produzione craliana, tra cui disegni e acquerelli che rivelano il suo precoce interesse per le sperimentazioni artistiche coeve.
L’esposizione offre inoltre al visitatore l’opportunità di visionare in anteprima pagine riccamente illustrate di alcuni dei Diari redatti dall’Artista in un lungo lasso di tempo (dal 1951 al 1985), a testimonianza del suo interesse per il contesto culturale che lo ha visto protagonista per tanti anni e per forme d’arte lontane nel tempo e nello spazio. Pagine che sono di per sé piccoli capolavori!
L’Associazione Futurcrali è profondamente grata alla Direttrice della Estorick Collection, la Dottoressa Roberta Cremoncini, senza la cui generosa disponibilità e l’interesse verso l’opera di Tullio Crali la mostra non sarebbe stata possibile.